Il Senato approva l’introduzione dello sport nella Costituzione

Senato
Autore: 
A cura della Redazione
Venerdì, Marzo 4, 2022
La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato all’unanimità la modifica dell’articolo 33, che ora recita: “La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività Sportiva in tutte le sue forme”.

A circa tre mesi dalla presentazione del disegno di legge di modifica costituzionale per inserire la parola “sport” tra i principi fondamentali della Costituzione italiana, avvenuta lo scorso 6 dicembre, la Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato all’unanimità la modifica dell’articolo 33 della Carta Fondamentale della Repubblica che ora, con l’aggiunta della frase “in tutte le sue forme”, recita così: “La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività Sportiva in tutte le sue forme”.

Obiettivo dell’emendamento è riconoscere l'attività sportiva in tutte le sue forme – organizzate e non, dilettantistica, amatoriale, di mero allenamento, di base e di prossimità – come diritto soggettivo fondamentale riconosciuto e promosso dalla Repubblica italiana. Viene così riconosciuta l’importanza fondamentale dell’attività motoria per la salute e il benessere psicofisici e l’inclusione, la partecipazione e l’aggregazione sociale.

 

Potrebbe interessarti anche questo articolo

 

Share

LEGGI ANCHE

Ragazzo sul divano

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha svelato i dati di un recente studio

Bandiera Spagna

Il Consiglio Superiore dello Sport (CSD) ha presentato i risult

Equipaggiamento sportivo

 

 

Campo da basket centro sportivo

Dalle ore 12 di lunedì 1º luglio, e per i success

XXI Meeting della Rete Città Sane-OMS

Si è svolta a Bologna, il 23 maggio scorso, la XXI edizione del