Il Senato approva l’introduzione dello sport nella Costituzione

Senato
Autore: 
A cura della Redazione
Venerdì, Marzo 4, 2022
La Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato all’unanimità la modifica dell’articolo 33, che ora recita: “La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività Sportiva in tutte le sue forme”.

A circa tre mesi dalla presentazione del disegno di legge di modifica costituzionale per inserire la parola “sport” tra i principi fondamentali della Costituzione italiana, avvenuta lo scorso 6 dicembre, la Commissione Affari Costituzionali del Senato ha approvato all’unanimità la modifica dell’articolo 33 della Carta Fondamentale della Repubblica che ora, con l’aggiunta della frase “in tutte le sue forme”, recita così: “La Repubblica riconosce il valore educativo, sociale e di promozione del benessere psicofisico dell’attività Sportiva in tutte le sue forme”.

Obiettivo dell’emendamento è riconoscere l'attività sportiva in tutte le sue forme – organizzate e non, dilettantistica, amatoriale, di mero allenamento, di base e di prossimità – come diritto soggettivo fondamentale riconosciuto e promosso dalla Repubblica italiana. Viene così riconosciuta l’importanza fondamentale dell’attività motoria per la salute e il benessere psicofisici e l’inclusione, la partecipazione e l’aggregazione sociale.

 

Potrebbe interessarti anche questo articolo

 

Share

LEGGI ANCHE

Istruttrice in palestra

I

Palestra Green Jim

Studenti in un club Planet Fitness

Il network Planet Fitness, con l’iniziativa “High School Summer Pass”, offre agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado l’accesso gratuito a tutti i suoi

Scritta "Vegan" con vegetali

La sana alimentazione, associata al regolare svolgimento di attività

fitness tracker

Lo studio condotto negli Stat

Ragazza in palestra

La nona edizione dello European Health & Fitness Forum (EHFF), svolta