Skateboarding Pilates, l’allenamento low cost che fa lavorare tutti i muscoli

Skateboarding Pilates
Autore: 
Redazione
Mercoledì, Giugno 6, 2018
Ottima alternativa per chi a casa non ha lo spazio per un Pilates Reformer o per adibire uno spazio all’allenamento, questa particolare – e piuttosto divertente – forma di pilates non è affatto un gioco da ragazzi.

Dimenticate Rodney Mullen o Tony Hawk perché in questo caso, l’obiettivo non è imparare a fare un heelflip o un ollie. Qui si rafforzano i muscoli, si tonifica il corpo, si lavora sulla resistenza e si migliora l’equilibrio. In una parola, insomma, qui parliamo di Skateboarding Pilates. Ottima alternativa per chi a casa non ha lo spazio per un Pilates Reformer o per adibire uno spazio all’allenamento, questa particolare – e piuttosto divertente – forma di pilates non è affatto un gioco da ragazzi.

Allenarsi utilizzando la tavola a quattro ruote altresì nota come skate, infatti, richiede una certa destrezza, tuttavia questo espediente garantisce un allenamento efficace, intenso, low cost e alla portata di tutti. I vantaggi sono diversi: fare flessioni, plank, piegamenti sulle braccia, squat e affondi in equilibrio sulla tavola costringe il nostro corpo a far lavorare tutti i muscoli del 'core' (cioè la fascia addominale e i glutei). Con questo allenamento, insomma, non solo ci si diverte, ma si dimagrisce e si tonifica in poco tempo.

 

 

Guarda il video per saperne di più sullo Skateboarding Pilates

 

I

 

Share

LEGGI ANCHE

Ragazza svolge videogioco

Uno dei rimedi alla diffusa sedentarietà infantile e adolescenziale può venire, paradossalmente, dalla tecnologia, più precisamente dai videogiochi di ultima generazione, che consentono di giocare muovendosi.

Giampaolo Duregon

Abbimao chiesto al Presidente di ANIF-Eurowellness Giampaolo Duregon (nella foto) di esprimere la posizione dell'Associazione di riferimento per gli operatori di fitness-wellness club e centri sportiv

Cervelli

Un'équipe di ricercatori del Centro studi e ricerca in Neuroscienze Cognitive dell’Università di Bologna (Dipartimento di Psicologia - Campus di Cesena) ha messo a punto una nuova tecnica non invasiva che consente di alterare le connessioni tra diverse ar

Gli operatori del fitness e dello sport del Regno Unito hanno fatto quadrato nell'ambito della prima edizione dell'iniziativa Active Uprising, letteralmente "Insurrezione Attiva", organizzata da ukactive

KAB Kataklò Aerial Barre

Giulia Staccioli, finalista olimpica a Los Angeles 1984 e Seoul 1988 nella ginnastica ritmica, ex membro della nota compagnia teatrale di ballerini-acrobati Momix, dal 1995 dirige Kataklò, compagnia rinomata in ambito internazion

Foto di gruppo workshop "Train Clean to Feel Good"

L'utilizzo di sostanze illegali, molto pericolose per la salute, è molto diffuso anche tra i non professionisti del fitness e dello sport che fanno ricorso al doping per essere più forti, più muscolosi, più asciutti.