Defibrillatori: nuove disposizioni sull’utilizzo

Defibrillatore
Autore: 
A cura della Redazione
Venerdì, Settembre 3, 2021
È stata pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale dello scorso 13 agosto la legge 4 agosto 2021 n. 116 il cui articolo 4 (Utilizzo dei DAE da parte di società sportive che usufruiscono di impianti sportivi pubblici) interessa il mondo dello sport.

Sulla Gazzetta Ufficiale del 13 agosto 2021 è stata pubblicata la legge 4 agosto 2021 n. 116, entrata in vigore lo scorso 28 agosto. In particolare l’articolo 4 (Utilizzo dei DAE da parte di società sportive che usufruiscono di impianti sportivi pubblici) interessa il mondo dello sport e l’avvocato Guido Martinelli ne ha estrapolato i seguenti punti:

  1. All'articolo 7 del decreto-legge 13 settembre 2012, n. 158, convertito, con modificazioni, dalla legge 8 novembre 2012, n. 189, sono apportate le seguenti modificazioni: a) al comma 11, dopo la parola: «semiautomatici» sono inserite le seguenti: «e automatici (DAE)» e sono aggiunte, in fine, le seguenti parole: «nelle competizioni e negli allenamenti»; b) dopo il comma 11 è aggiunto il seguente: «11-bis. È fatto obbligo alle società sportive di cui al comma 11, che utilizzano gli impianti sportivi pubblici, di condividere il DAE con coloro che utilizzano gli impianti stessi. In ogni caso, il DAE deve essere registrato presso la centrale operativa del sistema di emergenza sanitaria "118" territorialmente competente, a cui devono essere altresì comunicati, attraverso opportuna modulistica informatica, l'esatta collocazione del dispositivo, le caratteristiche, la marca, il modello, la data di scadenza delle parti deteriorabili, quali batterie e piastre adesive, nonché gli orari di accessibilità al pubblico. Dall'attuazione del presente comma non devono derivare nuovi o maggiori oneri per la finanza pubblica».
  2. Entro centoventi giorni dalla data di entrata in vigore della presente legge, il Ministro della salute provvede a modificare il decreto del Ministro della salute 24 aprile 2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 169 del 20 luglio 2013, al fine di adeguarlo alle disposizioni di cui al comma 1 del presente articolo.
  3. Dall'attuazione del presente articolo non devono derivare nuovi o maggiori oneri a carico della finanza pubblica. Le amministrazioni interessate provvedono all'attuazione del presente articolo nell'ambito delle risorse umane, finanziarie e strumentali disponibili a legislazione vigente. Sia pure in attesa del decreto indicato al secondo comma si ritiene che l’obbligo della presenza del defibrillatore e del personale idoneamente addestrato all’utilizzo sia estesa anche agli allenamenti.

 

 

Share

LEGGI ANCHE

Istruttore Peloton

In seguito all’annuncio delle perdite r

Stretta di mano

Lo scorso 28 luglio, ANIF - Eurowellness (Associazione Nazionale Impianti

Logo Fondo Energia

Il Fondo Energia è un fondo rota

Gigi Lodi in palestra

Se n’è andato lo scorso 5 luglio, a 85 anni,

Bitcoin

Progetto BNR Village

Il BRN Village, il primo villagg