Fitness più "social" con Apple?

Fitness più "social" con Apple? big
Apple punta al mondo del fitness con un rivoluzionario dispositivo

Stando alle indiscrezioni che circolano in rete, Apple avrebbe recentemente ideato un dispositivo con l’ambizione di rivoluzionare il mondo del fitness facendo entrare nei club una buona dose di competizione e divertimento.

Si tratterebbe di un apparecchio multimediale portatile in grado di creare una situazione “social” in tempo reale, ovvero di consentire a diverse persone di allenarsi contemporaneamente condividendo i dati della propri prestazione per cimentarsi in sfide avvincenti.

La tecnologia utilizzata consentirebbe di condividere i dati del proprio allenamento con altre persone senza dover utilizzare siti di condivisione, impiegando attrezzature per il fitness che si possiamo definire “smart”, ovvero dotate di tecnologia mobile senza fili, di software e di diplay in grado di connettersi in rete e di ricevere, mostrate e dare istruzioni e/o informazioni secondo la programmazione e dati ricevuti. In questa maniera chi si allena può condividere la sua performance con i suoi compagni sia che si trovino nella palestra sia che siano in altre città o addirittura in altri continenti.

Stando alle informazioni finora trapelate, il brevetto di questo dispositivo dalle grandi ambizioni è stato depositato lo scorso 12 ottobre a firma di Donald Ginsburg, l’ingegnere autore dell’iniziativa “Made for iPod”. Per chi fosse interessato a scoprire di più, è possibile prendere visione della scheda del brevetto cercando il codice ID 20120028761 nel sito dell'ufficio brevetti degli Stati Uniti.

Quest'ultima mossa strategica di Apple si inserisce in un più generale piano di grandi investimenti di marketing per promuovere sempre di più l'Iphone come strumento indispensabile per il fitness e più in generale per uno stile di vita attivo. Ad esempio l'applicazione Nike + iPod Sport Kit, sviluppata appunto in sinergia con Nike, che Apple promuove fortemente sul suo Apple Store e che inserisce nativamente su tutti i dispositivi Apple, dall'Ipod Nano, all'Iphone e all'Ipod Touch e istallabile anche nelle versioni più vecchie degli stessi.

Share

LEGGI ANCHE

Vanessa Ferrari

Con l'hashtag la #iorestoacasa, anche la Federazione Ginnastica d'Italia invitata tutti a restare a casa, continuando però a fare esercizio, a mantene

FIBO 2019

L'edizione 2020 di FIBO, il principale evento espositivo dedicato al settore fitness e wellness a livello mondiale, era in programma alla fiera di Colonia

Basta jogging nei parchi, basta partitelle tra amici nel cortile di casa: AiCS rappresenta un milione di sportivi in Italia, a loro chiedo di stare in casa.

Un milione di euro ai reparti di terapia intensiva degli ospedali della Romagna, per l’acquisto urgente di postazioni e macchinari.

L'Università di Bologna non si ferma e dopo aver portato in modalità a distanza didattica, esami, lauree e i servizi all’utenza, da domani sbarca sui social con alcuni appuntamenti culturali e sportivi.

Con il decreto della Presidenza del Consiglio dei ministri del 9 marzo scorso, il Governo guidato dal premier Giuseppe Conte ha esteso la 'zona rossa' a tutta l'Italia, nel tentativo di contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus.