Torino: il consorzio dei centri fitness storici per distinguersi dai centri low cost

Sandro Guana
Autore: 
Redazione
Venerdì, Maggio 18, 2018
Venti prestigiosi centri fitness del capoluogo piemontese si sono uniti nel consorzio "Fitness Torino" per mettere in evidenza la loro storia e la qualità dei loro servizi. Il 23 giugno verrà presentata questa innovativa iniziativa con un evento che trasformerà il capoluogo piemontese in una sconfinata palestra a cielo aperto

Per rispondere all'offerta dei centri fitness low cost, che propongono abbonamenti a prezzi stracciati, 20 storici fitness club di Torino hanno deciso di fare quadrato creando il consorzio "Fitness Torino", il cui fine è mettere in evidenza la loro storia nel settore e la qualità dei loro servizi.

Questa innovativa presa di posizione verrà presentata ufficialmente il prossimo 23 giugno con un evento che trasformerà il capoluogo piemontese, da piazza San Carlo a Piazza Castello, in una sconfinata palestra a cielo aperto che consentirà a tutti, nessuno escluso, di partecipare a lezioni gratuite di numerose discipline.

È stato Sandro Guala (nella foto), titolare della storica palestra Gymnica, operativa dal 1984 in via Governolo, e presidente del neonato consorzio, ad avere l'idea di riunire quelli che potrebbero essere definiti gli "artigiani torinesi del fitness".  Il neonato consorzio intende rispondere ai centri low cost puntando sulla qualità: «L'obiettivo del consorzio - ha detto Guala in una recente intervista rilasciata a La Repubblica - è identificare i requisiti dell'istruttore di categoria 'A' e tutti i titolari dei club aderenti hanno manifestato le prorie idee, ad esempio ritenendo indispensabile il diploma di Scienze motorie o un'esperienza pluriennale. Il consorzio intende offrire alla clientela un istruttore realmente valido e un prodotto altamente qualificato».


Il consorzio riunisce i seguenti centri fitness torinesi:

  • BFC - Bodyline Fitness Club
  • European
  • First Evolution
  • Forma & Benessere
  • Gymnica
  • H360
  • I-fit
  • Il Mondo
  • Infitness
  • John Fitness
  • Olympic
  • Palestra Azzurra
  • Palestre Torino
  • Ronchiverdi
  • Royal
  • Santamonica
  • Sport Town
  • Squash Point
  • Stella Polare

 

Share

LEGGI ANCHE

Coreogasm

No, non è uno scherzo. Il workout che contribuisce a migliorare la vita sessuale esiste davvero e si chiama Coreogasm.

Palestra flessibile

Aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In una parola: flessibile. E’ questa la palestra del futuro, o per meglio dire, del presente.

Skateboarding Pilates

Dimenticate Rodney Mullen o Tony Hawk perché in questo caso, l’obiettivo non è imparare a fare un heelflip o un ollie. Qui si rafforzano i muscoli, si tonifica il corpo, si lavora sulla resistenza e si migliora l’equilibrio.

Station Sport Lib'

La leggenda del rugby francese Sébastien Chabal e il connazionale Philippe Starck, icona vivente del design, hanno unito le forze per realizzare una nuova e originale linea di attrezzi ginnici il cui fine è promuovere l'esercizio fisico

Rossella Fiamingo

L’edizione 2018 della Virgin Active Urban Obstacle Race, corsa a ostacoli interamente basata sull’allenamento funzionale ideata da RCS Sport - RCS Active Team con Virgin Active, sarà disputata sabato 2 giugno a Rimini come evento "fuori salone" d

Maratoneti

Un recente studio condotto nel Regno Unito presso l'Università di Bath dimostra che l'allenamento ad alta intensità non danneggia il sistema immunitario, dunque non espone l'organismo a un maggiore rischio di contrarre infezioni, sfatando un fals